CALABRIAINMOTO   
ASSOCIAZIONE MOTOTURISMO CALABRIA

"IL VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON CONSISTE NEL CERCARE NUOVE TERRE, MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI"

Tutto quello che c'è da sapere per una perfetta vacanza in moto in Calabria

L'Associazione Calabriainmoto intende rafforzare il ruolo dalla Calabria quale destinazione strutturata di viaggi in moto, attraverso l'integrazione di competenze e professionalità diverse tra gli operatori del sistema turistico, con lo scopo di contribuire al miglioramento qualitativo dell'offerta turistica, che deve essere sempre più specializzata per rispondere anche alle diverse del mercato del turismo in moto.

IL NOSTRO OBBIETTIVO

L'associazione Calabriainmoto vuole promuovere la creazione di un vero e proprio CLUB DI PRODOTTO denominato "Mototurismo Calabria", basato su relazioni e collaborazioni tra quanti offrono accoglienza in campo turistico e tra questi, i fruitori di tali servizi e le comunità ospitanti, allo scopo, pur nella distinzione dei ruoli, di recuperare, preservare e valorizzare il grande patrimonio regionale in materia di ambiente, arte, cultura e tradizioni, prodotti tipici, cucina locale; più in generale, di tutto il patrimonio che costituisce peculiarità ed identità del territorio calabrese.

CONTATTACI

Tour/escursioni

Tour organizzati, vere e proprie esperienze di viaggio nei luoghi più belli della Calabria.

Dove alloggiare

Hotel per motociclisti, agriturismi, B&B. Mappa delle strutture affiliate che garantiscono servizi dedicati ai bikers.

Luoghi di interesse

COSA VEDERE IN CALABRIA. Scopri le attrattive che puoi visitare durante la tua vacanza in moto in Calabria. Dal mare alla montagna....tutto quello che di più bello c'è nel nostro splendido territorio.

“Il naturalista in motocicletta medita sul funzionamento del motore e allo stesso tempo osserva il paesaggio che lo circonda con la medesima passione. Ascolta le pulsazioni dei pistoni distinguendone l’intensità e la profondità, rivolgendo lo sguardo allo scenario intorno a sé, finché lo attraversa. La prestazione di una piega in curva lo rinvigorisce quanto l’opportunità di portare a casa un nuovo frammento di esperienza naturalistica, un tassello mancante del puzzle della natura, che con umiltà, aggiungerà al suo sussidiario di immagini e ricordi. Con il corpo immerso negli elementi dell’aria e appena sollevato da terra, sfugge alla gravità senza muoversi. Restando seduto scivola via tra le montagne e soddisfatto della sua agilità motoristica e con la mente assorta, accenna un sorriso d’intendimento alla natura che gli si manifesta, e sa bene, in cuor suo, che non desidera altro che questo".

Tratto dal libro “percepire la Scienza in motocicletta” di Marco Landi.

"Vivi la tua passione e parti con noi alla scoperta di una terra meravigliosa".